Arte rupestre

Definizione

Col termine "Arte rupestre" vengono designate le incisioni e le pitture, d'epoca storica o preistorica, eseguite sulle pareti rocciose. Il termine "Arte" č un po' ingannevole perché, spesso, queste opere non hanno niente d'artistico nč trasmettono alcuna sensazione universale. Ma, indipendentemente dal loro contenuto artistico, queste immagini hanno una grande importanza per gli storici, gli studiosi di preistoria e per gli antropologi che cercano di datarle e di scoprirne le motivazioni.

 

Segni incisi sul suolo d'un riparo.
Le forme di sandali sono molto frequenti in tutto il Sahara.
Terarart ti-n-Tanetfet - Acacus - Libia

   

Tra tutte queste opere, alcune appaiono, agli occhi degli uomini del 21° secolo, come dei veri capolavori artistici degni di essere affiancati alle pių importanti composizioni della storia dell'arte. Quello che sbalordisce č che le opere pių antiche sono spesso pių artistiche di quelle pių recenti.

Dettaglio di una scena di stile Iheren,
purtroppo molto rovinata. Il personaggio
di destra č accompagnato da una pecora.
Iheren - Tassili Centrale - Algeria

 

Queste pagine non sono indirizzate agli specialisti ma a coloro che desiderano scoprire l'Arte Rupestre del Sahara e condividere con noi la nostra passione

Per una documentazione pių approfondita vi suggeriamo di consultare la pagina "Le diverse pubblicazioni dell'AARS"


Monumento preislamico di Djanet - Algeria

Viaggiando nel Sahara, si č colpiti dalle numerosissime testimonianze, sparse su quasi tutto il territorio, della frequentazione umana di questa regione in epoche apparentemente molto lontane.

I monumenti preislamici, le macine abbandonate fra le dune e i bovini incisi sulle pareti rocciose ci evocano un Sahara abitato e un clima che permetteva la vita di piccoli gruppi di cacciatori e di pastori nomadi. In qualche regione, si trovano delle vere gallerie d'arte rupestre che testimoniano la presenza, in un passato pių o meno lontano, di popolazioni che si erano affrancate dei bisogni primordiali della sopravvivenza grazie alla domesticazione di qualche specie animale.

Questa "invenzione" ha loro permesso una certa sicurezza alimentare, con il conseguente sviluppo di gerarchie sociali.

L'arte rupestre sahariana ci permette anche d'intuire la ricchezza dell'Universo simbolico di queste popolazioni. Basandosi su queste immagini, alcuni autori hanno anche supposto l'esistenza d´un antico substrato culturale panafricano che avrebbe influenzato la cultura dell´antico Egitto, e che si ritroverebbe ancora in alcune popolazioni attuali dell´Africa sub-sahariana.

L'arte rupestre č presente in tutte le regioni del mondo, e il talento artistico dei nostri antenati č evidente nelle celebri "gallerie" dell'Australia, dell'Africa meridionale, della Francia,...
Ma l'arte rupestre sahariana ha qualcosa in pių: essa ci permette infatti di intuire la straordinaria avventura dell'uomo, negli ultimi millenni, durante la sua evoluzione dal paleolitico° al neolitico e da lė fino all'epoca storica. Un periodo durante il quale l'uomo ha "inventato" ed evoluto diversi metodi di adattamento ad un ambiente modellato da cambiamenti climatici estremi.

° Con questo non vogliamo sostenere che l'arte rupestre sahariana risalga al paleolitico ma piuttosto che, nelle opere pių antiche dello stile "bubalino" e delle "Teste Rotonde", si percepisce un universo simbolico pių coerente con quello di gruppi di cacciatori paleolitici che con quello di pastori neolitici.

Tabelbalet - Algeria

Gebel Eghei - Libia

Jabbaren - Tassili di Tamrit (Algeria)

Wadi Tillizaghen - Messak Setaffet - Libia

∆ Inizio pagina ∆

Accoglienza | AARS | Deontologia | Pubblicazioni | Rupestre | Club AARS | Links |
Ultima messa a punto di questo sito 20.12.2014